Comune di Giba

Bandi di gara e contratti

COMUNE DI GIBA
Autorizzazione a contrarre per l'affidamento del servizio di igiene urbana ed ambientale per l'associazione dei Comuni di Giba, Masainas, Tratalias mediante procedura aperta (art. 60 del D.Lgs. n. 50/2016) e con il criterio dell'offerta economicamente pił vantaggiosa (art. 95 c. 2 del D.Lgs. n. 50/2016) CUP : H89D16001720004 CIG : 69080997A1

CIG 69080997A1
Dettaglio
Stazione appaltante
COMUNE DI GIBA
Codice fiscale SA
81002090926
Sede di gara
Via Eleonora d'Arborea, GIBA (CI)
Importo
1.334.022,00€
Tipo importo
A base asta
Data pubblicazione/affidamento
21/12/2016
Data scadenza
25/01/2017
Tipo contratto
Servizi
Tipo amministrazione
Comuni
Scelta del contraente
PROCEDURA APERTA
Criterio aggiudicazione
Offerta economicamente pił vantaggiosa
Pubbl. delib./determ.
Allegati
Descrizione
Bando di gara
Bando di gara.PDF
CAPITOLATO SPECIALE D'APPALTO
CAPITOLATO SPECIALE D'APPALTO.PDF
Disciplinare di gara
Disciplinare di gara.PDF
DUV
DUV.PDF
schema contratto d'appalto
schema contratto d'appalto.PDF
PASSAGGI_COMUNI
PASSAGGI_COMUNI.PDF
PLANIMETRIA ECOCENTRO
PLANIMETRIA ECOCENTRO.PDF
ALL 0 DGUE
ALL 0 DGUE.DOC
All. 1A - Istanza di partecipazione
All. 1A - Istanza di partecipazione.DOC
All. 1B - Scheda requisiti di gara
All. 1B - Scheda requisiti di gara.DOC
All. 2 avvalimento_dichiarazione_imp_concorrente
All. 2 avvalimento_dichiarazione_imp_concorrente.RTF
All. 3 avvalimento_dichiarazione_imp_ausiliaria
All. 3 avvalimento_dichiarazione_imp_ausiliaria.RTF
All. 4 scheda_amministratori_e_dt
All. 4 scheda_amministratori_e_dt.RTF
All. 5 amministratori_cessati
All. 5 amministratori_cessati.RTF
All. 6 scheda_in_luogo_amministratori_cessati
All. 6 scheda_in_luogo_amministratori_cessati.RTF
All. 7 offerta_economica_concorrente_singolo (1)
All. 7 offerta_economica_concorrente_singolo (1).RTF
All. 8_offerta_economica consorzio
All. 8_offerta_economica consorzio.RTF
All. 9 scheda_consorziati
All. 9 scheda_consorziati.RTF
All. 10 PATTO D'INTEGRITA'
All. 10 PATTO D'INTEGRITA'.PDF
Referente
Ufficio
TECNICO
Responsabile
SCANU GIANCARLO
Telefono
0781964023 int. 61
Fax
0781964470
Email
lavoripubblici.giba@libero.it
Orario ricevimento
Lun - Ven h 10-12
Comunicazioni
COMUNI DI GIBA, MASAINAS E TRATALIAS
 
PROVINCIA DEL SUD SARDEGNA
Gestione stralcio ex Provincia di Carbonia Iglesias
 
  
SERVIZIO DI IGIENE URBANA E AMBIENTALE
PER I COMUNI DI GIBA MASAINAS E TRATALIAS
 
CUP :  H89D16001720004 CIG: 69080997A1
 
 AVVISO PER GLI OPERATORI ECONOMICI
 
Si avvisano gli operatori economici interessati alla partecipazione alla presente procedura di gara che i sopralluoghi obbligatori, da svolgersi nelle sedi di esecuzione del servizio, potranno tenersi contestualmente presso gli uffici tecnici dei Comuni di Giba/Masainas/Tratalias, secondo le disposizioni riportate al punto n. 9 del disciplinare di gara, nei seguenti  giorni/orari: Martedì, Mercoledì, Venerdì ore 10:00 - 12:30, previa richiesta d’appuntamento da inviarsi alla PEC tecnico.giba@legalmail.it
In seguito al sopralluogo il RUP provvederà al rilascio della certificazione da inserire nella documentazione di gara.
Per ogni eventuale comunicazione contattare il RUP ai seguenti riferimenti:
Dott. Ing. Giancarlo Scanu, Ufficio Tecnico - COMUNE DI GIBA Via Eleonora d’Arborea - Tel. 0781/964023 int. 61 - Fax: 0781/964470 - E-mail: lavoripubblici.giba@libero.it - PEC: tecnico.giba@legalmail.it
 
Giba 09.01.2017
 
IL RUP
Ing. Giancarlo Scanu

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

COMUNI DI GIBA, MASAINAS E TRATALIAS
 

PROVINCIA DEL SUD SARDEGNA
Gestione stralcio ex Provincia di Carbonia Iglesias
 
 
 SERVIZIO DI IGIENE URBANA E AMBIENTALE
PER I COMUNI DI GIBA MASAINAS E TRATALIAS
 
CUP :  H89D16001720004 CIG: 69080997A1
                                                                                                      PUBBLICAZIONE ALL'ALBO PRETORIO n. 53/2017
 
AVVISO DI INTEGRAZIONE AL BANDO
Si avvisano gli operatori economici interessati alla partecipazione alla presente procedura di gara che il Servizio Speciale di Igiene urbana, di cui al cap. 5 del capitolato speciale d’appalto, riunitosi in data odierna per discutere circa i quesiti posti alla Committenza della presente gara d’appalto, intende integrare il disciplinare di gara mediante la corretta interpretazione, da adottarsi in maniera univoca, per la formulazione del criterio di valutazione del punteggio per l’offerta economica, di cui al punto 13.2 Punteggio economico del disciplinare di gara.
Il secondo capoverso del presente paragrafo 13.2 si intende pertanto così sostituito:
La Commissione in relazione al valore economico dell’offerta i-esima presentata attribuirà il punteggio che risulterà dalla seguente formula:
 
50 x (Va/Vmax)
Dove:
  • Va = valore del ribasso percentuale offerto dal concorrente X
  • Vmax= valore del ribasso percentuale dell’offerta più conveniente
 L’approssimazione del punteggio è in centesimi (due cifre oltre la virgola).

Al fine della corretta esecuzione della gara d’appalto si fa presente che il presente avviso deve essere timbrato e sottoscritto, per presa visione ed accettazione, da tutti gli operatori economici partecipanti ed inserito come allegato obbligatorio nella documentazione amministrativa (BUSTA A) di cui al punto 12.1 del disciplinare di gara.
Tale avviso viene pubblicato all’albo pretorio, sul sito del Comune di Giba nella sezione “bandi e gare” e verrà consegnato per presa visione insieme alla certificazione di avvenuto sopralluogo.

Giba 10.01.2017                                           
                                                                          
IL RUP
Ing. Giancarlo Scanu

--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

COMUNI DI GIBA, MASAINAS E TRATALIAS
 

PROVINCIA DEL SUD SARDEGNA
Gestione stralcio ex Provincia di Carbonia Iglesias
  
 
SERVIZIO DI IGIENE URBANA E AMBIENTALE
PER I COMUNI DI GIBA MASAINAS E TRATALIAS
 
CUP :  H89D16001720004 CIG: 69080997A1
 
Prot. 501 del 18.01.2017
 
AVVISO
Si avvisano gli operatori economici interessati alla partecipazione alla presente procedura di gara che il Servizio Speciale di Igiene urbana, di cui al cap. 5 del capitolato speciale d’appalto, riunitosi in data odierna per discutere circa i quesiti posti alla Committenza della presente gara d’appalto, intende segnalare che per mero errore formale è stata inserita al punto 12.2 – Busta offerta tecnica del disciplinare di gara, la “relazione economica”, la quale essendo invece una specifica dettagliata di come è composta l’offerta economica dovrà essere obbligatoriamente inserita nella busta dell’offerta economica di cui al punto 12.3, pena l’esclusione dalla gara. 

TALE AVVISO PUBBLICATO SUL SITO DEL COMUNE DI GIBA, COSTITUISCE MODIFICA AL DISCIPLINARE DI GARA E FORMALE NOTIFICA AGLI OPERATORI INTERESSATI ALLA STESSA.
DOVRA’ ESSERE FIRMATO PER ACCETTAZIONE ED INSERITO NELLA BUSTA A DELLA DOCUMENTAZIONE.
 
Giba 18.01.2017                                           
 
   IL RUP
   Ing. Giancarlo Scanu

_______________________________________________________________________________________________________

AVVISO DI PROROGA DEI TERMINI DEL BANDO DI GARA                                    Pubbl. Albo Pretorio n. 74/2017
 
 OGGETTO: SERVIZIO DI IGIENE URBANA E AMBIENTALE 
PER I COMUNI DI GIBA MASAINAS E TRATALIAS
 
CUP :  H89D16001720004 CIG: 69080997A1
 
 Con riferimento alla procedura di gara citata in oggetto il cui bando è stato pubblicato all’Albo Pretorio Comunale online al n. 1004 il 22.12.2016, con termine di ricezione delle offerte fissato alle ore 12.00 del giorno 25.01.2017
 
SI RENDE NOTO CHE 
 
Considerato che a causa dei numerosi quesiti posti sul bando e sul capitolato tecnico e richieste di integrazione di documenti da parte degli operatori economici interessati, finalizzati alla composizione delle offerte, ai quali è necessario rispondere nei termini previsti dall’art. 74 c. 4 del DLgs n. 50/2016, si rende necessaria una proroga dei termini di scadenza, al fine di consentire alla Committenza di rispondere adeguatamente e pubblicare all’albo pretorio e sul sito del Comune di Giba la documentazione ritenuta utile per l’appalto;
Considerato, pertanto, che per la soddisfazione dei principi sopra riportati risulta necessario prorogare il termine per la presentazione delle offerte per consentire l’agevole e la più ampia partecipazione ai soggetti interessati;
In attuazione alla determinazione del Responsabile dell’Area Tecnica n. 22 del 19.01.2017, il termine per il ricevimento delle offerte si intende prorogato alle ore 12.00 del giorno 31.01.2017.

Il responsabile del Servizio Tecnico
Ing. Giancarlo Scanu
-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------




FAQ
 
   
AGGIORNAMENTO 24.01.2017
 
 
  
SERVIZIO DI IGIENE URBANA E AMBIENTALE
PER I COMUNI DI GIBA MASAINAS E TRATALIAS
 
CUP :  H89D16001720004 CIG: 69080997A1
 
 
 
 
 
 
Resp. Unico del Procedimento
      Ing. Giancarlo Scanu
 
 
 
  

Di seguito si riassumono in sintesi i quesiti posti dagli operatori economici alla Committenza durante il periodo di pubblicazione della gara ed in accordo con quanto previsto all’art. 19 del Disciplinare di gara e dell’art. 74 c. 4 del DLgs 50/2016, ad integrazione di quanto già pubblicato sul sito del Comune di Giba, si forniscono le osservazioni della Committenza.
 
QUESITI: In riferimento alla gara di cui all’oggetto, al fine di richiedere le informazioni complementari ed i documenti di seguito dettagliati:
  1. Copia del regolamento per la gestione dei rifiuti urbani e determina di assimilazione dei rifiuti speciali a quelli urbani.
RISPOSTA:
  1. Non tutti i Comuni sono dotati del Regolamento richiesto e/o dell’atto di assimilazione dei rifiuti speciali a quelli urbani. I regolamenti vigenti sono comunque obbligatoriamente pubblicati sui siti internet dei rispettivi Comuni nella sezione Albo pretorio/Trasparenza. La richiesta è peraltro ininfluente ai fini della composizione dell’offerta sul servizio in oggetto.
Ad ogni modo vengono forniti in copia alla presente i relativi regolamenti dei Comuni seguenti : 
COMUNE DI GIBA
In allegato alla presente, si trasmette il file digitale denominato ”REGOLAMENTO COMUNALE DEI SERVIZI DI RACCOLTA DEI RIFIUTI” approvato con Deliberazione del Consiglio Comunale n° 39 del 09.11.2006.
COMUNE DI MASAINAS
In allegato alla presente, si trasmette il file digitale denominato “REGOLAMENTO COMUNALE PER LA GESTIONE DEL SERVIZIO DI IGIENE URBANA”,  approvato con Deliberazione del Consiglio Comunale n° 41  del 29.11.2006.
Non si dispone di alcuna determina di  assimilazione dei rifiuti speciali a quelli urbani, in considerazione del fatto che non esiste uno specifico regolamento e che sono considerati rifiuti speciali (non oggetto del servizio) :
  1. Rifiuti da attività agricole, rifiuti da demolizioni, rifiuti da attività di scavo;
  2. Rifiuti da lavorazioni industriali, artigianali, commerciali, attività di servizio;
  3. Rifiuti derivanti da attività di recupero e smaltimento rifiuti;
  4. Fanghi da trattamento acque;
  5. Rifiuti derivanti da attività sanitarie.
 
  1. Copia del regolamento di gestione della TARI.
RISPOSTA:
  1. I regolamenti vigenti sono obbligatoriamente pubblicati sui siti internet dei rispettivi Comuni nella sezione Albo pretorio/Trasparenza. La richiesta è peraltro ininfluente ai fini della composizione dell’offerta sul servizio in oggetto. 
 
  1. Elenco utenti TARI suddivisi per tipologia e classe tariffaria.
RISPOSTA:
  1. La tabella generale richiesta con i dati attualmente disponibili è già stata inserita all’art. 8 del Capitolato speciale d’appalto già pubblicato, in riferimento al periodo 2013-2015.
Per quanto riguarda i dati richiesti relativi all’anno 2016 si allegano alla presente i file di dati forniti da ciascun Comune.
 
  1. Numero abitanti residenti e fluttuanti.
RISPOSTA:
  1. La tabella generale richiesta con i dati attualmente disponibili è già stata inserita all’art. 8 del Capitolato speciale d’appalto già pubblicato, in riferimento al periodo 2013-2015.
Per quanto riguarda i dati relativi all’anno 2016 si comunicano i dati seguenti per ciascun Comune :
COMUNE DI GIBA
il numero di abitanti residenti alla data del 31.12.2016 risulta pari a 2.063, gli abitanti fluttuanti, relativamente all’ultimo anno sono stimati in misura minore al 10% della popolazione residente.
COMUNE DI MASAINAS
il numero di abitanti residenti alla data del 31.12.2016 risulta pari a 1.308, gli abitanti fluttuanti, relativamente al periodo estivo sono stimati in misura pari a circa il 10% della popolazione residente.
COMUNE DI TRATALIAS
il numero di abitanti residenti alla data del 31.12.2016 risulta pari a 1.084, gli abitanti fluttuanti, relativamente al periodo estivo sono stimati in misura pari a circa il 10% della popolazione residente.
 
  1. Planimetrie aggiornate dell’ecocentro, del centro urbano e dell’intero territorio Comunale.
RISPOSTA:
  1. La planimetria dell’ecocentro di Tratalias è stata già pubblicata insieme al bando di gara in formato pdf.
Per quanto riguarda la cartografia dei territori di riferimento del servizio si pubblicano, in allegato alla presente, i documenti forniti da ciascun Comune.
 
  1. Copia dell’autorizzazione dell’ecocentro.
RISPOSTA:
  1. L’ecocentro di Tratalias è autorizzato con Determinazione del Responsabile del Servizio Tecnico n. 17 del 23.01.2014. La copia dell’autorizzazione è pubblicata nel sito internet del Comune di Tratalias al seguente link: http://www.comune.tratalias.ca.it/download.php?id=503
 
  1. Elenco utenze specifiche ripartite per tipologia, riportante l’indicazione della superficie e della dislocazione.
RISPOSTA:
  1. Si pubblicano in allegato alla presente i dati resi disponibili dagli uffici dei Comuni interessati.
 
 
 
  1. Numero dei nuclei familiari suddivisi per via.
RISPOSTA:
  1. I dati richiesti non sono attualmente disponibili ma si ritengono ad ogni modo ininfluenti ai fini della composizione dell’offerta sul servizio in oggetto.
 
  1. Elenco dei condomini ripartiti per numero di unità abitative.
RISPOSTA:
  1. I dati richiesti non sono attualmente disponibili ma si ritengono ad ogni modo ininfluenti ai fini della composizione dell’offerta sul servizio in oggetto.
 
  1.  Produzione dei rifiuti, ripartita per tipologia merceologica, relativa all’ultimo triennio.
RISPOSTA:
  1.  La tabella generale richiesta con i dati attualmente disponibili è già stata inserita all’art. 8 del Capitolato speciale d’appalto già pubblicato, in riferimento al periodo 2013-2015. I dati relativi all’anno 2016 verranno forniti da ciascun Comune all’appaltatore in quanto attualmente non disponibili.
 
  1.  DUVRI redatto ai sensi del DLgs 81/2008.
RISPOSTA:
  1.  Il documento richiesto è stato già pubblicato in allegato al bando di gara ed al capitolato speciale d’appalto.
 
  1.  Delibera di approvazione dei documenti di gara.
RISPOSTA:
  1.  La documentazione di gara è stata approvata mediante Determinazione di autorizzazione a contrarre del R.S. Tecnico n. 313 del 13.12.2016, regolarmente pubblicata all’albo pretorio del Comune di Giba al n. 1003/2016.
 
  1.  Quadro economico finanziario a giustificazione dell’importo della base d’asta.
RISPOSTA:
  1.  Il quadro economico finanziario dell’appalto è quello inserito nell’atto di indizione della gara, Determinazione del R.S. Tecnico n. 313 del 13.12.2016, regolarmente pubblicata all’albo pretorio del Comune di Giba al n. 1003/2016.  Sarà cura del RUP pubblicare, in allegato alla presente, il quadro economico generale di progetto.
 
  1. Elenco esaustivo comprendente i dati relativi all’impresa attualmente incaricata del servizio e al personale impiegato (data assunzione, qualifica/mansione, livello, anzianità di servizio ed eventuali scatti d’anzianità, monte ore lavorative, tipologia contratto), nonché il numero di eventuali lavoratori beneficiari delle agevolazioni previste dalla L.104/1992 ed il numero di dipendenti assunti ai sensi della L.68/1999. 
 
RISPOSTA: 
In riferimento al presente quesito si precisa che: il progetto ed il conseguente quadro economico di spesa del servizio in argomento è stato redatto dal gruppo di progettazione tenendo conto delle attuali esigenze delle singole Amministrazioni costituenti l’associazione e dalla necessaria riorganizzazione  del servizio in favore della razionalizzazione della spesa e del contenimento dei costi. Pertanto anche i costi del personale da impiegare nel servizio sono rapportati ai servizi effettivamente richiesti in progetto, nella misura di 6 unità, come peraltro specificato nell’art. 15 del CSA.
Di conseguenza qualora i servizi richiesti dal nuovo contratto d’appalto determinino modifiche che abbiano implicazioni, sul monte ore e sugli attuali livelli occupazionali del personale attualmente impiegato, a tempo indeterminato, sarà applicato quanto stabilito dall’art. 7 del CCNL PER I DIPENDENTI DI IMPRESE E SOCIETA’ ESERCENTI SERVIZI AMBIENTALI, recante “Ristrutturazione/riorganizzazione dei servizi e modifiche del contratto di servizio”, così come modificato dall’accordo nazionale sottoscritto il 06.12.2016.
Di seguito si sintetizzano le informazioni richieste dagli operatori economici interessati all’appalto, in funzione dei dati resi disponibili dagli attuali appaltatori nei rispettivi Comuni:
COMUNE DI GIBA
DITTA ATTUALMENTE SOGGETTO GESTORE DEL SERVIZIO IN APPALTO: Ditta Leocar di Mario Collu e C. srl sede legale Via Don Minzoni,11 09010 Siliqua (CA)
Personale impiegato a tempo indeterminato ed in esclusiva per il servizio in appalto, alla luce della documentazione pervenuta al Comune di Giba :
 
DIPENDENTE LOCCI
RENATO
PILLAI
ANDREA
QUALIFICA/
MANSIONE
Autista/
Raccoglitore
Autista/
Raccoglitore
LIVELLO
INQUADRAMENTO
3 livello B 3 livello B
DATA ASSUNZIONE
E ANZIANITA'
Assunzione
16/04/2009
Anzianità
3 scatti
Assunzione
31/12/2012
Anzianità
1 scatto
TIPO CONTRATTO Tempo pieno
 a tempo indeterminato
Tempo parziale a tempo indeterminato
CONTRATTO APPLICATO Nettezza urbana
Imp. priv.
Nettezza urbana
Imp. priv.
ORARIO SETTIMANALE 36 ore settimanali 18 ore settimanali
PERCENTUALE PART- TIME - 50%
 
 
Dalla documentazione richiesta dal Comune di Giba e recentemente prodotta dalla ditta Leocar di Mario Collu e C. srl risulterebbe dipendente la Sig.ra Ennas Claudia, nonché socio titolare della ditta stessa, con mansione di impiegata e responsabile del trasporto, con livello 2 B, part time 50%, ma dalla documentazione contrattuale fornitaci non si evince peraltro se la tipologia contrattuale sia a tempo indeterminato e da quale data quest ultimo decorra.
Ad ogni modo, il progetto del servizio oggetto della presente gara d’appalto, per questioni di razionalizzazione, riorganizzazione e di economicità del servizio, non prevede assolutamente l’assunzione di impiegati in via di esclusiva per la gestione dello stesso, attività che attiene all’organizzazione interna della Ditta, ma solo di operatori autisti e di raccolta dei rifiuti, che per tale motivo sono stati regolarmente inseriti all’art. 64 del CSA.
Dalle certificazioni prodotte dall’attuale soggetto gestore non risultano eventuali lavoratori beneficiari delle agevolazioni previste dalla L.104/1992, nè dipendenti assunti ai sensi della L.68/1999.
COMUNE DI MASAINAS
 
DITTA ATTUALMENTE INCARICATA DEL SERVIZIO: Ditta “Musu Efisio” - Servizi Igiene Ambientale” sede operativa via Canale snc. 09010 Tratalias (CI) – Personale utilizzato nel servizio presso il  Comune  di Masainas :
DIPENDENTE MEI
ALBERTO
OLLARGIU
LUIGI
QUALIFICA/
MANSIONE
Autista Raccoglitore
LIVELLO
INQUADRAMENTO
3 livello A 2 livello B
DATA ASSUNZIONE
E ANZIANITA'
Assunzione  04/05/2011 Anzianità
Scatti n.d.
 
Assunzione  04/05/2011 Anzianità
Scatti n.d.
 
TIPO CONTRATTO Tempo parziale a tempo indeterminato Tempo parziale a tempo indeterminato
Contratto applicato Igiene Ambientale Igiene Ambientale
ORARIO SETTIMANALE 30 ore settimanali 18 ore settimanali
PERCENTUALE PART- TIME 83,33% 50%
 
 
Non risulta che detti lavoratori allo stato attuale beneficino  delle agevolazioni previste dalla L. 104/1992 e/o siano stati assunti ai sensi della L. 68/1999.
COMUNE DI TRATALIAS
 
DITTA ATTUALMENTE SOGGETTO GESTORE DEL SERVIZIO IN APPALTO: Ditta Q.ECO di Geom. Mauro Mura - sede legale, via Marco Polo n. 36 – 09098 Terralba (OR).
Personale impiegato alla luce della comunicazione pervenuta al Comune di Tratalias il 23.01.2017 (prot. 268/2017):
DIPENDENTE CARBONI
VALERIO
CURRELI
LAMBERTO
MUSU
MARCO
VASILE
DANILO
QUALIFICA/
MANSIONE
Operaio generico Autista/
Raccoglitore
Autista/
Raccoglitore
Operaio generico
LIVELLO
INQUADRAMENTO
2° livello A 3° livello A 3° livello B 2° livello A
DATA ASSUNZIONE
E ANZIANITA'
ASSUNZIONE
27 /07/2012
ANZIANITA'
10/06/2008
ASSUNZIONE
27/07/2012
ANZIANITA'
05/10/2010
ASSUNZIONE
28/07/2012
ANZIANITA'
28/07/2012
ASSUNZIONE
27/07/2012
ANZIANITA,
06/07/2007
TIPO CONTRATTO TEMPO PARZIALE A TEMPO INDETERMINATO TEMPO PARZIALE A TEMPO INDETERMINATO TEMPO PARZIALE A TEMPO INDETERMINATO TEMPO PARZIALE A TEMPO INDETERMINATO
Contratto applicato Igiene Ambientale Igiene Ambientale Igiene Ambientale Igiene Ambientale
ORARIO SETTIMANALE 20 ore settimanali 15 ore settimanali 20 ore settimanali 20 ore settimanali
PERCENTUALE PART- TIME 55,56% 41,67% 55,56% 55,56%
EROGAZIONE ANNUALE E.E.G.R. COME DA VERBALE ACCORDO DEL 20.12.2012-ART.2-
LETTERA C. COMMA 9
€ 83,84 € 62,51 € 83,84 € 83,84
EROGAZIONE INDENNITA'
EX ART. 31 - 32 LETT. II - I
DEL CCNL 30.04.2003
lnd. Lav. lnd. € 0,26 al gg
Buono pasto € 1,00 al gg
lnd. Int. Mensile € 30,00 mensile
lnd. Lav. lnd. € 0,26 al gg
Buono pasto € 1,00 al gg
lnd. Int. Mensile € 30,00 mensile
lnd. Lav. lnd. € 0,26 al gg
Buono pasto € 1,00 al gg
lnd. Int. Mensile € 30,00 mensile
lnd. Lav. lnd. € 0,26 al gg
Buono pasto € 1,00 al gg
lnd. Int. Mensile € 30,00 mensile
 
 
Dalle certificazioni prodotte dall’attuale soggetto gestore non risultano eventuali lavoratori beneficiari delle agevolazioni previste dalla L.104/1992, nè dipendenti assunti ai sensi della L.68/1999.
 
  1.  In riferimento all’art. 56 del CSA – Servizio di autospurgo a chiamata si richiede la quantità precisa di di interventi a chiamata da garantire, ricompresi nel canone mensile.
 RISPOSTA:
  1.  Il servizio di autospurgo a chiamata, come indicato all’art. 56 del CSA, fatti salvi eventuali interventi programmati tra i servizi complementari, richiamati all’art. 55 e/o previsti dal CSA e ricompresi nel canone annuale di progetto, rientra invece tra i servizi straordinari, oggetto tra l’altro di punteggio tecnico per miglioramento del servizio, come previsto dal punto C.2 a pg. 17 del disciplinare di gara.
 
PER SCARICARE GLI ALLEGATI COLLEGARSI AL LINK :  https://egov.halleysardegna.com/giba/po/mostra_news.php?id=335&area=H

Ai sensi di quanto disposto dall’art. 19 del disciplinare di gara è scaduto il termine per la trasmissione di quesiti scritti da parte degli operatori interessati.
 
SI RICORDA CHE LA DATA DI SCADENZA PER LA PRESENTAZIONE DELLE OFFERTE E’ STATA PROROGATA FINO AL 31.01.2017 ORE 12:00.

 
Data ultimo aggiornamento dei dati: 25/01/2017 18:10